Progettazione meccanica Design

11.8.09

Progetto D-Shape

Inizia una collaborazione importante tra Studio Leonardi e D-Shape.

- Per fare una casa servono mattoni, cemento armato, muratori? Giusto? No, sbagliato. Presto basterà molto meno: una grossa stampante 3D.
Sabbia incollata. A Pontedera (Pisa) esiste quella che oggi, con i suoi 10 m di altezza, è la più grande del mondo. E' previsto che costruisca la prima casa (un padiglione ribattezzato "Radiolaria") l'anno prossimo. La grande macchina usa come materiale per costruzione solo la sabbia, pressata e tenuta insieme non da tondini di acciaio, ma da una speciale colla inorganica che dà all'edificio una solidità superiore a quella garantita dal cemento...e agli architetti la libertà di scegliere quasiasi forma. La sabbia sarà "stampata", strato su strato, in passaggi di 5-10 millimetri. E in 24 ore sarà pronta. - (Focus, 09/2009)

In collaborazione con la Dini Engineering S.r.l. di Bientina (Pisa), lo studio ha avviato una stretta collaborazione con il fine di progettare attrezzature e macchine per lo sviluppo del progetto D-Shape.

Si tratta di un progetto avveniristico che troverà numerosissime applicazioni in differenti settori, dall'edilizia all'arredo urbano, dall'ingegneria civile ai prototipi rapidi di notevoli dimensioni.

Semplicemente, il progetto può ricordare una stampante 3D, ma con un'area di lavoro di 6 x 6 m. Questo dato rende un'idea delle straordinarie applicazioni che quest'attrezzatura potrà offrire.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti, visitare il sito http://www.d-shape.com/

Etichette: ,

Assistenza Brevetti

Lo Studio Leonardi mette a disposizione dei propri clienti diversi tipi di servizi legati alla tutela della proprietà intellettuale.

Durante una qualsiasi attività di progettazione a livello professionale è consuetudine confrontarsi con il mondo dei brevetti, che a volte rappresentano una tutela delle proprie intuizioni, altre volte un vincolo da raggirare, sempre attenendosi a quanto previsto dalle leggi in materia.

Naturalmente la gestione ed elaborazione di brevetti, per lo Studio Leonardi, è ormai prassi consolidata da anni.
Per queste ragioni lo studio si propone come partner, sia di aziende che privati, per l'ideazione, lo sviluppo e l'assistenza durante tutto l'iter burocratico per poter salvaguardare le proprie idee.

Le ultime esperienze in ordine di tempo hanno riguardato un brevetto per una bicicletta, un deodorante per wc, una cantinetta per l'erogazione del vino in bicchiere e un accessorio per la filatura.

Etichette: ,

10.8.09

Conclusione progetto manipoli

Con l'inizio di Agosto prende il via la definitiva produzione delle macchine per trattamenti di dermoterapia, dotata dei manipoli progettati nei mesi precedenti.

Qui sotto sono riportate alcune viste che illustrano il risultato del lavoro per le due tipologie di manipolo. I manipoli risultano leggermente differenti nella zona di uscita degli elettrodi.




Dopo essere giunti alla realizzazione di un primo prototipo (2 manipoli), il cliente ha ritenuto che le misure da esso fornite non si adattassero in modo corretto alle capacità di manipolazione di un eventuale utente finale. Ci è stato quindi richiesto di provvedere ad un ridimensionamento delle varie parti per ottenere una riduzione generale degli ingombri, in particolar modo nell'area destinata all'impugnatura.

Etichette:

27.5.09

Macchina a luce pulsata

Imminente inizio di un nuovo progetto nel settore medicale/beauty

Dato il buon esito del progetto del manipolo per la macchina per i trattamenti di dermoterapia, allo Studio Leonardi è stata commissionata la progettazione completa di una macchina che effettua trattamenti tramite la tecnologia della luce pulsata. L'avvio del progetto è imminente.

Etichette:

Progetto manipolo macchina per dermoterapia

Continua il percorso di avvicinamento al settore medicale\beauty dello Studio Leonardi.
Partendo da un modello pieno con le forme che il cliente desiderava ottenere, lo Studio Leonardi ha provveduto all'ottimizzazione di queste e alla progettazione di tutti gli apparati a sostegno delle parti meccaniche. La macchina che è dotata di questi manipoli effettua diversi tipi di dermotrattamenti (anti-aging) e sarebbe dovuta essere dotata di due manipoli distinti.
Attraverso diverse fasi di studio il risultato finale ha portato alla realizzazione di parti comuni che possono alloggiare al proprio interno diverse meccaniche, in modo da limitare il numero di pezzi (da 8 a 5) necessari per avviare la produzione e allo stesso tempo conferire alla macchina un aspetto più omogeneo.
Le uniche parti che differiscono sono i coperchi in prossimità degli elettrodi, poichè devono adattarsi alle diverse dimensioni di questi; utilizzano comunque il medesimo incastro per unirsi alle parti laterali.
Infine, il fondello, che in caso di manutenzione può essere facilmente separato dal resto del manipolo e rimanere ancorato al tubo e quindi alla macchina. Il distacco avviene agendo con una leggera pressione sui pulsanti posti ai lati del manico dell'oggetto.

Etichette:

25.2.09

Nuovi Strumenti di Design - RHINOCEROS

Avviato un percorso di formazione per ampliare i supporti informatici a cui lo studio può fare riferimento.

La scelta è caduta sul software Rhinoceros, vettoriale, da affiancare ad Autodesk Inventor, parametrico, già in dotazione allo studio.

http://www.it.rhino3d.com/id.htm

Etichette: ,

30.1.08

Progetto Selettore Getto Idropulitrice

Continua la proficua collaborazione con la Leophorm s.r.l. di Nonantola

Il progetto per un selettore che permette di ottenere tre diversi tipi di spruzzo, abbinati o meno all'erogazione di un sapone, vede ormai prossima la concretizzazione degli sforzi combinati di Leophorm e Studio Leonardi.

Al momento il progetto si trova in avanzata fase di prototipazione e si stanno svolgendo test funzionali per verificare le effettive potenzialità che il selettore potrà offrire. Parallelamente Leophorm si sta impegnando nel portare avanti la strategia di marketing definita a inizio lavori.



Etichette:

Progettazione Nuovo Spazzolino

Avviata la realizzazione di uno stampo multimpronta
Grazie alla collaborazione con la ditta Tecnoplastica Perletti s.r.l. di Casazza (BG) e C.S.F. Stampi di Brescia, entro la fine di Febbraio è prevista la realizzazione completa di uno stampo che permetterà l'inizio della produzione di un kit composto da spazzolino da viaggio e serbatoio con dosatore incorporato.

I responsabili del progetto sono il Sig. Leonardi in qualità di project manager e il Dott. Pietro Mora in qualità di designer.

Etichette:

Design Leonardi 2008

Con l'inizio dell'anno lo Studio Leonardi amplia il proprio organico nel raparto di design.

Dati i numerosi progetti che lo studio sta intraprendendo nel mese di gennaio, che spaziano dal settore alimentare a quello medicale, il numero degli addetti del reparto di design aumenta con l'acquisizione del designer Pasquale Di Ciommo, che va ad affiancare il Dott. Pietro Mora.

Entrambi laureati al Politecnico di Milano presso la Facoltà di Disegno Industriale, essi svolgeranno un lavoro combinato mettendo reciprocamente a disposizione esperienze diverse maturate in ambito professionale.

Etichette: ,